Zenzero per dimagrire e non solo: una pianta dai tanti benefici

Ti chiedi se lo zenzero per dimagrire funziona davvero? Leggi questo articolo.

Nata nel sud della Cina, coltivata anche nei tropici e appartenente alla famiglia delle Zingiberacee, lo zenzero è una pianta dalle innumerevoli proprietà. Da sempre apprezzata in oriente, oggi è utilizzata anche in occidente in modi diversi, per dimagrire e non solo, visti i suoi tanti benefici. In cucina viene usato come spezia, in fitoterapia invece viene raccomandato come rimedio a innumerevoli patologie, dai sintomi influenzali al colera.

Ma cosa rende così speciale lo zenzero? E come si può usare lo zenzero per dimagrire? Vediamolo insieme.

Zenzero per dimagrire: non solo per la pancia piatta

Che tu voglia usarlo per dimagrire o no, lo zenzero reca benefici a davvero tante attività dell’organismo. È ormai facile reperirlo anche nei mercati dove viene venduto come radice fresca o essiccata. Altrimenti è in commercio anche lo zenzero in polvere o in compresse.

Ma a rendere speciale lo zenzero non è tanto la sua forma quanto la sostanza principale che lo costituisce, ovvero il gingerolo. È proprio il gingerolo a determinare il pizzichio che sentiamo sulla lingua mangiando zenzero. Ed è proprio il gingerolo a rendere lo zenzero particolarmente adatto a perdere peso. Vediamo perché.

Come usare lo zenzero per dimagrire:

Lo zenzero è un buon rimedio naturale per perdere peso. Partiamo dal presupposto che non esistono cibi che fanno miracoli. Ma esistono però cibi che fanno perdere peso. Su questa cosa puoi trovare una spiegazione più dettagliata nel mio articolo….

Ebbene anche lo zenzero fa dimagrire. Perché? Ricordi il gingerolo, il costituente principale dello zenzero? Proprio il gingerolo ha un effetto “snellente” perché quando viene assimilato dal corpo, ne innalza la temperatura. In questo modo viene favorito un metabolismo più veloce e lo scioglimento dei grassi dell’addome.

Lo zenzero riduce pure il senso di fame e questo non è poco per chi sta facendo grandi sacrifici per perdere peso. Ma come si può usare lo zenzero per dimagrire?

Certo, se non è accompagnata da una buona dieta e una regolare attività fisica, l’efficacia dello zenzero andrà vanificata. Quindi non pensare che lo zenzero fa dimagrire se messo sulle patatine fritte.

E stai tento pure a non abusarne, o finirà per farti più male che bene se preso oltre dosi consigliate.

Piuttosto, vista la sua efficacia nell’aumentare la temperatura, uno dei modi migliori per apprezzare e beneficiare dello zenzero è gustarla in infusi e tisane. Ecco come nascono le tisane allo zenzero per dimagrire.

Tisane allo zenzero per dimagrire sia col freddo che con il caldo.

zenzero per dimagrire bevandaÈ piacevole in inverno sorseggiare una bella tisana calda dopo cena. Potrebbe essere questo il momento ideale per una tisana allo zenzero vista la sua capacità di favorire la digestione dopo i pasti ed eliminare i gas intestinali e quindi la pancia “gonfia”.

La si può gustare anche fredda o a temperatura ambiente e anche in altri momenti della giornata. Quando parliamo di tisane allo zenzero per dimagrire parliamo di una tisana capace di depurare l’organismo e stimolare il metabolismo, proprio quello di cui hai bisogno per perdere peso.

Scegli la tisana che ti ispira di più e goditi gli innumerevoli effetti benefici di questa antica radice.